BILANCIO, RADICALI ROMA: DOPO NOSTRO APPELLO A MILITANTI DEMOCRATICI, PD AMMETTE MANOVRA D’AULA. E’ GIA’ PRIMO PASSO

Dichiarazione di Paolo Izzo, Segretario di Radicali Roma
e Gionny D’Anna, Tesoriere di Radicali Roma

Con la risposta del gruppo Pd in Campidoglio si è velocemente passati dall’accusa di “farneticazioni” usata per rispondere all’articolo di Sergio Rizzo sul Corriere della Sera, alla “presunta manovra d’aula” e infine all’ammissione che la manovra d’aula c’è come “prerogativa dei consiglieri”, “per sostenere interventi nei quartieri”.
Il nostro appello ai militanti e simpatizzanti democratici di Roma, ha ottenuto dunque un primo risultato.
In queste ore arrivano messaggi di solidarietà da diversi esponenti democratici e da parte di alcuni consiglieri comunali che hanno deciso di rinunciare alla loro “prerogativa” che, seppur con i migliori propositi, rischia di protrarre un sistema con cui ogni consigliere può continuare a finanziare il suo bacino elettorale, truccando di fatto il gioco democratico e impedendo, anche agli altri candidati dello stesso partito, una reale competizione elettorale.
Ricordiamo che quello in discussione è un bilancio preventivo di un anno che finirà tra poche settimane. Dunque se esistono reali urgenze, è bene che queste vengano scritte con trasparenza in modo da rendere tracciabile ogni finanziamento già nel testo del bilancio. Se queste urgenze sono sentite poi dai consiglieri, non è comprensibile il motivo per il quale non siano state proposte come emendamenti con un nome e cognome.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...