GIUBILEO / IZZO (RADICALI): «OSPITEREMO I PELLEGRINI NELLE NOSTRE CASE IN CAMBIO DI ESENZIONE DA TASSE»

cappella«Nell’attesa che le istituzioni nazionali e capitoline recepiscano l’appello di noi Radicali e mettano fine all’evasione fiscale dei cosiddetti “alberghi religiosi”, oppure che papa Francesco, con un “motu proprio”, obblighi quelle strutture a pagare le tasse, si deve intervenire con un gesto anche simbolico», lo ha dichiarato lo scrittore Paolo Izzo, Radicale, in una intervista di Liberi.tv a margine della manifestazione a commemorazione della “Breccia di Porta Pia”.

«Per questo motivo – ha proseguito Izzo – con l’amico Franco Giacomelli, segretario dell’associazione Mare Libero, abbiamo deciso che adibiremo uno spazio delle nostre rispettive abitazioni a luogo di preghiera e di raccoglimento, per consentire ai pellegrini del prossimo Giubileo di esercitare la loro fede anche negli orari di chiusura delle parrocchie dei nostri quartieri (X e XI)». 

«Contestualmente – ha concluso Izzo – faremo richiesta agli enti competenti nazionali e comunali di essere esentati dal pagamento di Imu, Tasi e Tari per tutta la durata del Giubileo della Misericordia, proprio in virtù di questa promiscuità abitativo-confessionale che è la stessa grazie alla quale centinaia di enti ecclesiastici sono attualmente e ingiustificatamente esonerati dal fisco».

P.s. Comunicato parzialmente ripreso dall’agenzia di stampa Omniroma

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...