Omniroma – SALUTE, IZZO (RADICALI): AUGURI A LORENZIN PER PREMIO AILA “PROGETTO DONNA”

LORENZIN(OMNIROMA) Roma, 21 NOV – “Nell’apprendere che la ministra Beatrice Lorenzin sta per essere insignita del Premio Aila Progetto Donna, dedicato alle ‘donne che si sono distinte nella valorizzazione della figura femminile, ciascuna nel proprio campo’, vorrei farle i miei auguri sinceri, ma anche ricordarle che per ‘meritarsi’ un tale premio dovrebbe cancellare, o almeno riformulare – come le chiedo e le chiediamo in tanti, da mesi – la frase ‘il fumo può uccidere il bimbo nel grembo materno’, prevista dal suo decreto legislativo anti-fumo di prossima attuazione, su pacchetti di sigarette e tabacco”. Lo dichiara in una nota lo scrittore Paolo Izzo, membro eletto del Comitato nazionale di Radicali Italiani.
“Quella frase, infatti, corredata come previsto dall’immagine di due coniugi che piangono su una bara bianca – prosegue Izzo – nuoce gravemente alle donne. Ci sarebbe già un ‘bimbo’ nel grembo materno, ministra Lorenzin? Lo zigote, l’embrione, il feto, sarebbero ‘bimbi’? Come si può uccidere un ‘bimbo’ che ancora non è nato? E se il fumo ‘può uccidere’ quel ‘bimbo’, allora una donna che ricorra a un’interruzione di gravidanza lo uccide sicuramente, dunque è un’assassina. Pur essendo importante cercare di dissuadere i fumatori dal farsi del male, quella frase è un falso, una ‘pubblicità ingannevole’ che, subliminalmente, colpevolizza le donne che abortiscono e quindi, proprio come il fumo, nuoce gravemente alla loro salute e non è proprio, per la ministra Lorenzin, un segnale che ella sia così propensa a quella ‘valorizzazione della figura femminile’ per cui riceve stasera il succitato premio”. 15:31 21 NOV 15

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...