OmniMilano – PANNELLA, A MAGGIO INIZIATIVA IN PIAZZA AQUILEIA PER ‘INTITOLAZIONE’ GIARDINI

pannella(OMNIMILANO) Milano, 27 GEN – “Prendiamo atto del fatto che le dichiarazioni dell’Assessore Del Corno, apparse alcuni giorni fa su “Libero”, non siano state smentite dal medesimo Assessore, né da altri esponenti della giunta Sala. In assenza di smentite, esprimiamo soddisfazione per il successo della nostra iniziativa nonviolenta. La Giunta del Comune di Milano, contrariamente alla propria iniziale dichiarazione di volersi rimettere alla decisione del Consiglio riguardante l’intitolazione dei giardini di piazza Aquileia a Marco Pannella, sembra che dopo 4 mesi abbia mutato orientamento e abbia risposto al Consiglio che tale intitolazione non avrà luogo prima dei prossimi 10 anni. In effetti, noi non avevamo chiesto l’intitolazione dei giardini (richiesta peraltro partita dalla Comunità Ebraica), bensì una risposta tempestiva della Giunta al Consiglio, in quanto istituzione rappresentativa dell’intera cittadinanza milanese. Tale risposta, per quanto in modo poco formale, sembra che sia finalmente giunta. L’azione nonviolenta è quindi finita, essendo venuta meno la causa che l’aveva originata”. Così una nota dei promotori dell’appello per dedicare i giardini vicino a San Vittore a Marco Pannella, Gianni Rubagotti, Alessandro Celuzza e Mauro Toffetti, iscritti al Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito, Michele Capano, tesoriere di Radicali Italiani, Silvia Molè dell’associazione “Parte in Causa” e Paolo Izzo, scrittore e giornalista. “Ovviamente – proseguono – non viene meno la nostra aspettativa di vedere dedicati a Marco Pannella i giardini di Piazza Aquileia, quindi abbiamo concordato di invitare gli amici di Marco Pannella di qualsiasi orientamento politico e tutti i Milanesi, Assessore Del Corno e Sindaco Sala compresi, all’inaugurazione dei Giardini “Marco Pannella” che avrà luogo a Piazza Aquileia il giorno 7 maggio 2017, ovvero nella prima domenica dopo la ricorrenza della nascita del leader radicale. Proprio come avviene in India per Gandhi, anche noi festeggeremo la nascita di Marco, invece di commemorarne la morte”. La nota ricorda anche che domani, davanti al Palazzo di Giustizia, “sarà esposta una bandiera del Partito Radicale per ricordare i quasi 20.000 detenuti che hanno digiunato in concomitanza con la Marcia per l’Amnistia del novembre scorso a Roma”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...